La lirica è presa da una delle poesie del poeta amatissimo Mawlana, del tredicesimo secolo, e la melodia è presa da una canzone afgana con il nome “Arriva la luna nuova” dal cantante Sediq Shabab. La versione persiana che ascoltate è del Mohsen Chavoshi.Mohsen Chavoshi, il cantante iraniano nato a Khorram shahr e di origine kurda, è uno dei cantati famosi e più popolari in Iran. Canta le canzoni pop-rock e ha un suo particolare stile nelle sue creazioni artistiche.

La canzone tratta dell’inizio della primavera e dei festeggiamenti per un nuovo inizio. L’accenno al ballo qui, per me, rappresenta l’aspetto esteriore per esprimere l’allegria interiore. L’ho scelta per condividere con voi, cari amici del blog, un aspetto culturale quotidiano dell’Iran e in più vorrei che sia una promessa per il migilioramento della situazione del mio amato paese anche prima che arrivi la primavera.