e dell’amore

 

Ho imparato che l’amore non e’ come te lo aspetti
non lo incontri dove ti avevano detto
non arriva all’orario stabilito
non ha il vestito di un appuntamento
ne’ una rosa fra le dita per farsi riconoscere

L’amore ti arriva addosso inaspettato e non te ne accorgi
in una fila all’aeroporto
mentre aspetti di partire
e lui e’ la’

E passano anni
dalle lettere a internet
cadono le torri
scoppiano le guerre
ci si innamora di altri
si mangiano frittate di maccheroni
si passano notti a chiacchierare
si guarda una zia tornata bambina
si litiga

Non sai che e’ amore nemmeno quando ti aspetta all’aeroporto
nel momento piu’ difficile della tua vita
e ti prepara l’oatmeal
mentre la gola e chiusa e tu non senti piu’ nulla

Non sai che e’ amore
non lo sai

 

e poi lo sai
nella sua interezza
nella sua profondita’
nella sua drammaticita’
nella sua immutabilita’
nella sua meraviglia
nella sua malinconia
nel suo dolore
nella sua disperazione
e nella sua speranza

Lo sai.
E la morte
E la vita
E il cielo che sembra finire
sono solo dettagli collaterali

 

perche’ sai di essere fottutamente fortunata
perche’ in qualche modo
senza nemmeno sapere come
senza nemmeno rendertene conto
hai incontrato l’amore
lo hai tenuto stretto
ti sei fatta tenere stretta
e sai
per quanto bastarda ti possa apparire la vita
che non ti lascera’ mai
non ti lascera’ piu’

mai piu’