Cari amici, voglio suggerirvi un bellissimo filmato: “Subiaco – Una storia da raccontare”. Una scoperta che ho fatto grazie al mio amico Augusto Micozzi, curatore del sito www.subiacolastoria.it. Lui è stato, tra l’altro, uno dei “Prescelti” del nostro blog. Andate a rivedere il suo racconto appassionato di questo borgo medievale, arroccato su uno sperone di roccia, affacciato sulla Valle dell’Aniene. E oggi il video che state per vedere è un viaggio fino a “la soglia del Paradiso”, per usare un’espressione del Petrarca. Attraverso le immagini e la musica ci arrampicheremo, liberi come gli uccelli, sul Monte Taleo, fino a scorgere la maestosità del Monastero di San Benedetto. Poco più in basso il Monastero di Santa Scolastica, per secoli rifugio per monaci ed eremiti. Il filmato, prodotto da Andrea Orlandi, racconta la nascita della stampa a caratteri mobili. La regola “Ora et Labora” di San Bendetto riecheggia nella Valle Santa e nel mondo intero.

Lasciatemi aggiungere che gli attori, nel filmato, sono i figuranti del Corteo Storico “Communitas Sublacensis” della città di Subiaco. Una parola in più per il piccolo attore Marco Schiappa, mentre il meticoloso Abate è Don Luigi Priori, il bibliotecario di Santa Scolastica.

Allora immergiamoci nell’incanto – incantesimo del filmato “per camminare- come recita l’intensa voce narrante di Mino Caprio- con sguardo illuminato verso il futuro”. Un futuro che è già passato e memoria viva da ricordare. Buona visione, amici del Blog.