Robotica ed educazione tecnologica per 400 milioni di studenti cinesi

La Cina sta investendo molto nel settore dell’intelligenza artificiale che è diventata già materia scolastica.
Robot, algoritmi, start up al servizio dell’apprendimento.
Qualche esempio?
Da Byte Dance, azienda cinese famosa per TikTok, il lancio sul mercato di una lampada intelligente che aiuta i bambini a fare i compiti e consente ai genitori di supervisionarli da remoto.
C’è poi Make Block, start up che utilizza la robotica come strumento educativo e dà lezioni di programmazione informatica, d’ingegneria. La didattica a distanza, il riconoscimento facciale e quello vocale sono al servizio della formazione e dell’istruzione e sono anche un’importante banca dati. Nel Paese del Dragone, i bambini, oltre alle matite colorate, usano la tastiera del computer e giocando, progettano il futuro, sempre più tecnologico!