Oggi balconi! Balconi con rigogliosa flora, balconi desertificati o poco colonizzati. Balconi vuoti ma da manuale di Architettura, oppure equatoriali che, di solito, sono  terrazze di super attici abitati dai soliti miliardari con il pollicione verde. 

A questo punto vi faccio una domanda: c’è tra voi un trilionario che di botanica non capisce un emerito tubo e che l’unica pianta che è riuscito a far sopravvivere nella sua mega terrazzona è il basilico?

Aspetto chiarimenti, alla prossima.