Le Olimpiadi di Pechino e il tampone che è diventato un rituale per il popolo olimpico della “bolla”. Oramai sapete che la bolla è un circuito chiuso che prevede screening quotidiani e un trasporto organizzato per evitare il contatto con il pubblico. In caso di positività al test Covid si viene immediatamente isolati. Se ci sono sintomi si raggiunge va immediatamente in ospedale mentre se si è asintomatici si viene trasportati quarantenati all’interno di una struttura. Ogni mia giornata olimpica si chiude quindi con il tampone, fatto all’interno dell’albergo collocato in una micro bolla. Una delle tante bolle all’interno della Grande Bolla Games Bejing 2022. Il mattino seguente, prima della colazione, ci viene comunicato l’esito del test. Non vi nascondo la mia apprensione per la tanto attesa crocetta verde sul display della macchinetta all’ingresso dell’albergo che conferma la negatività e ringrazia sentitamente e meccanicamente per il disturbo. Vi mostro nel filmato come viene eseguito il tampone.