Lo sapete che la famosissima canzone “O’ sole mio” è stata scritta ispirandosi al Mar Nero di Odessa. Una città, che per le tristi vicissitudini della guerra in Ucraina, la sentiamo nominare innumerevoli volte, in questi giorni tanto angoscianti. Tutti crediamo che questa famosa canzone parli del sole di Napoli ed invece no, si riferisce all’Ucraina.
Era il 1898 quando il compositore Eduardo Di Capua era a Odessa con il suo papà, violinista d’orchestra e, affacciandosi sul Mar Nero, si ispirò vedendo l’alba che affiorava sul mare calmo. Non trovate quanto sia straordinario come una bella città dell’Ucraina, la dolce Odessa, possa essere legata ad una bella città italiana come la nostra amata Napoli? Io lo trovo poetico! Vi lascio a un bellissimo filmato in cui il gruppo ucraino, Tenors Bel’Canto interpreta un’intensa “O’ sole mio”! E con la musica, diciamo tutti: “NO ALLA GUERRA”.